Visto per l'Australia

Sei qui:  Home > Visto Maritime Crew Visa per l’Australia MCV

Visto Maritime Crew Visa per l’Australia MCV

(“Seaman Visa” – Sottoclasse 988)

Per chi si chiede cosa sia un visto MCV (noto anche come “Maritime Crew Visa”), questo è il termine con il quale si indica il visto pensato per chi arriva via mare in Australia come parte di un equipaggio marittimo.

Questo visto marittimo per l’Australia consente anche ai membri della famiglia del membro dell’equipaggio di fare domanda insieme al familaire membro dell’equipaggio. Il visto Maritime Crew Visa ha tuttavia alcune restrizioni sul tipo di lavoro che il titolare del visto può svolgere e richiede che tutti i membri della famiglia del richiedente non svolgano lavoro aggiuntivo durante il soggiorno in Australia.

Il processo con cui è possibile ottenere un visto MCV per l’Australia online è più semplice di quanto si possa pensare e richiede un numero minimo di documenti da produrre: si richiede soltanto di fornire informazioni di identificazione per voi e per i vostri familiari che saranno in viaggio verso l’Australia con voi.

Per avere diritto al visto “Maritime Crew Visa” per l’Australia, i membri della famiglia che viaggiano con voi devono arrivare in Australia sulla stessa nave su cui il marittimo presta lavoro, e avere chiesto anticpatamente l’autorizzazione al comandante della nave.

Importante è ricordare sempre che i membri della famiglia non sono autorizzati a lavorare mentre soggiornano in Australia con un visto MCV. Se desiderano lavorare nel paese, dovrano quindi richiedere separatamente un visto australiano appropriato.

Relativamente alla validità del visto Maritime Crew Visa è inoltre bene ricordare che qualora non lavoriate più a bordo della nave per la quale avete richeisto e ottenuto il visto australiano MCV, sia il vostro visto che il visto per i vostri familiari al seguito non sarà più valido: né voi né i vostri familiari dovreste quindi rimanere in Australia oltre il vostro impiego sulla nave.



Maggiori informazioni sui visti Maritime Crew Visa australiani:

 

 

Vantaggi del visto per equipaggio marittimo australiano Maritime Crew Visa (MCV)

I vantaggi per i cittadini italiani che ottengono un visto online MCV australiano consistono neel fatto che questo consente ai membri dell’equipaggio di ottenere e mantenere lavori remunerati mentre la nave qualificata viaggia verso l’Australia o nelle sue acque. Dato che questo visto è relativamente facile da ottenere per i dipendenti di navi che si qualificano per questo status, la richiesta di questo visto è un modo rapido e abbastanza semplice per formalizzare il vostro status di lavoratore membro dell’equipaggio di una nave agli occhi dell’immigrazione australiana.

Una volta che il vostro visto è stato concesso dal governo australiano, come cittadini italiani siete autorizzati ad arrivare e lasciare l’Australia via mare per tutto il tempo in cui siete parte di un equipaggio su una nave autorizzata, e potete rimanere in Australia per tutto il tempo in cui siete impiegati come membri dell’equipaggio della nave. Se rimarrete alle dipendenze della nave autorizzata, potrete lasciare e tornare in Australia un numero illimitato di volte mentre fintanto che il vostro visto è valido, senza che questo comprometta lo status del visto australiano MCV.

E’ importante ricordare che con un visto MCV siete autorizzati a lavorare come dipendenti solo sotto forma del vostro regolare impiego come membri dell’equipaggio sulla nave che si qualifica con questo particolare visto. Questa condizione del visto include tutti i lavori necessari per mantenere operativa la nave, anche se non si è fisicamente a bordo della nave mentre si svolgono le mansioni richieste come dipendenti. Con un visto MCV, quindi, siete autorizzati a svolgere qualsiasi mansione lavorativa in mare aperto, al porto o sulla nave –  a condizione che non vi venga assegnato altro tipo di lavoro mentre svolgete l’incarico autorizzato.

Tutti i residenti italiani in possesso di un MCV online sono autorizzati a svolgere attività di volontariato per le quali non si è pagati, senza necessità di ottenere particolari permessi dal governo australiano. Inoltre, se siete impegnati in un lavoro online a breve termine, non vi sarà impedito di guadagnare un reddito in questo modo durante la vostra permanenza in Australia con visto marittimo MAritime Crew Visa.

La durata del visto MCV, se questo non termina per motivi di lavoro, è di un massimo di tre anni (validità del visto) senza dover chiedere il rinnovo al governo australiano. Dato che questo tipo di visto non è ammissibile per una proroga, in caso di necessità dovrete richiedere di soggiornare e lavorare in Australia con un altro tipo di visto adeguato all’esigenza oltre tale scadenza.



Requisiti di idoneità MCV (cittadini italiani)

Per avere diritto a un MCV australiano, i cittadini italiani devono essere impiegati al di fuori dell’Australia come membri dell’equipaggio su una nave che viaggia da o per l’Australia. Devono inoltre entrare ed uscire dall’Australia come membri dell’equipaggio marittimo e non come passeggeri.

Sussistono inoltre una serie di requisiti da soddisfare per poter ottenere questo specifico visto  che sono relativi al tipo di nave su cui si sta lavorando. La nave deve essere una nave commerciale o una nave passeggeri. Una nave ammissibile al visto MCV può anche essere di proprietà di un governo straniero, qualora questa si trovi in acque australianee per condurre ricerche scientifiche o abbia ricevuto uno status speciale di nave pubblica da parte del Ministero degli Affari Esteri australiano.

Tenete ad ogni modo presente che se arrivate in Australia con altri mezzi, come ad esempio un volo, dovrete ottenere un altro visto oltre al visto per i membri dell’equipaggio marittimo Maritimee Crew Visa.

Se si desidera poi visitare l’Australia al di fuori del proprio impiego come membro dell’equipaggio su una nave qualificante, si può anche richiedere un visto standard per i visitatori allo stesso momento della richiesta del visto per equipaggio marittimo. Questo è particolarmente comune se si sa che la nave su cui si lavora rimarrà in Australia per un lungo periodo di tempo, con periodi di giorni o settimane durante i quali non vi sarà richiesto di lavorare sulla nave.

Richiedendo il Maritime Crew Visa dall’Italia, non si ha diritto a questo visto se si è membri dell’equipaggio di uno yacht o di una nave militare o se si è già in possesso di un visto australiano di tipo permanente. Se avete già un visto per lavorare o soggiornare in Australia, dovete comunicarlo al comandante della nave per la quale state lavorando e che entrerà o partirà dall’Australia, in modo che non sorgano complicazioni impreviste relativamente al vostro status lavorativo.



MCV online per l’Australia: Come fare domanda

Se sei un cittadino italiano e sei in possesso dei tuoi dati personali e di identificazione di base, non dovresti incontrare difficoltà nel compilare la domanda di visto Maritime Crew Visa.

La domanda di visto online MCV per l’Australia è di facile accesso e completa con i tuoi dati personali. Il modulo di richiesta del visto per l’Australian Maritime Crew Visa richiede informazioni di base per l’identificazione di voi e del vostro impiego come parte di una nave che si qualifica.

La prima cosa che dovreste fare è verificare di non essere già in possesso di questo tipo di visto australiano come parte del vostro passato o attuale impiego su una nave che si sia qualificata per esso. Se siete già in possesso di un visto valido per questo tipo di lavoro, allora non dovreste richiedere un visto aggiuntivo prima della scadenza dle visto in vostro possesso. Questo potrebbe infatti causare complicazioni al momento del vostro ingresso e del vostro impiego in Australia.

Se avete effettivamente bisogno di questo tipo di visto, raccogliete tutti i documenti di lavoro e di cittadinanza richiesti che devono essere presentati online insieme alla domanda di visto MCV. Per iniziare la domanda è necessario avere sotto mano il proprio passaporto, in quanto saranno richieste informazioni sulla cittadinanza, sulle date di validità del passaporto e il numero di passaporto. Se avete cambiato nome da quando è stato rilasciato il passaporto, dovrete fornire anche documenti che mostrino la registrazione ufficiale del cambiamento di nome, come ad esempio un certificato di matrimonio o di cambio nome.

Inoltre, avrete bisogno di un documento ufficiale con una dichiarazione che includa le informazioni sull’impiego della vostra compagnia di navigazione. Deve essere presentata su carta intestata ufficiale della società di navigazione e firmata dall’autorità competente all’interno della compagnia di navigazione. Dovrà inoltre includere le date del vostro impiego e la vostra qualifica come ufficiale sulla nave che si qualifica per il visto. La lettera deve inoltre indicare la data di arrivo previsto dell’imbarcazione su cui lavorerete in Australia, e una stima abbastanza accurata di quanto tempo ci si aspetta che l’imbarcazione rimanga nel paese. Se l’azienda prevede che lascerete il vostro impiego sulla nave prima che la nave debba partire dall’Australia, anche questo dovrebbe essere spiegato nella lettera firmata.

Tra gli altri documenti che dovreste inviare con la vostra domanda online per questo visto vi sono un certificato che attesti il vostro più alto livello di istruzione, un documento ufficiale che dimostri una relazione con il coniuge che fa domanda di viaggio in Australia con (se presente) ed eventuali documenti ulteriori richiesti dal governo australiano a valle dell’invio della domanda.

Anche se si utilizza lo stesso documento per molteplici scopi richiesti dalla domanda di visto online, è sufficente allegare ogni documento alla domanda solo una volta. L’inclusione di documenti inutili o duplicati nella domanda di visto può rallentare i tempi di elaborazione.

È importante ricordare che non si dovrebbe essere all’interno dell’Australia al momento in cui si richiede il visto australiano Maritime Crew Visa. Anche se si può ricevere una decisione del governo australiano sul visto quando si è fisicamente all’interno dell’Australia, non si ha diritto a questo visto mentre si soggiorna nel paese.



Processo di applicazione per MCV australiano

Ora che sapete come fare domadna per il visto MCV, ecco alcune informazioni su ciò che vi aspettate durante il processo di richiesta e di attesa del rilascio del visto Maritime Crew Visa da parte del governo australiano – che raccomandiamo di richiedere online per un’elaborazione più veloce e risultati più rapidi.

Dopo che la vostra domanda di visto sarà stata presentata ufficialmente online, questa sarà esaminata dal Dipartimento degli Affari Interni del governo australiano. Riceverete una decisione scritta del governo australiano dopo che la vostra domanda di visto sarà stata elaborata.

Quando la vostra domanda di visto ha esito positivo e il visto viene concesso, troverete il numero ufficiale del visto MCV assegnato a voi e le date per le quali il vostro visto sarà valido indicate nella mail di conferma. Se ci sono altre condizioni aggiuntive oltre a quelle che accompagnano abitualmente un visto marittimo MCV per l’Australia (cosa in vero rara) tali condizioni saranno altresì indicate per iscritto dal governo australiano.

Se il governo australiano (immigrazione) decide di non concedere il visto, anche in questo caso ciò vi sarà anche notificato per iscritto. Il governo vi fornirà altresì il motivo ufficiale per cui la vostra domanda di visto è stata rifiutata.

In generale, si raccomanda di richiedere il visto MCV non appena avete confermato che il vostro status lavorativo richiederà questo tipo di visto, in modo da avere tempo sufficiente per correggere eventuali errori o fornire ulteriori informazioni nel caso in cui la vostra domanda di visto australiano venisse inizialmente respinta dal governo.



Tempo di elaborazione e tempistiche di rilascio MCV

Anche se non esiste un termine definitivo entro il quale un richiedente può essere sicuro che la sua domanda di Maritime Crew Visa sarà trattata, il tempo di trattamento dei visti MCV è di solito di quattro giorni. Molte domande di visto per equipaggi marittimi per l’Australia vengono inoltre elaborate in tempistiche più brevi, tipicamente in soli due giorni.

Il modo migliore per essere sicuri che non ci siano ritardi nell’elaborazione della domanda di visto marittimo in Australia è quello di leggere attentamente tutte le istruzioni per la domanda e fornire tutte le informazioni richieste la prima volta che questa viene presentata. Gli errori nella compilazione della domanda online per un MCV possono ritardare inutilmente il tempo totale di elaborazione.

Se stai aspettando da più di un mese informazioni dal governo australiano circa la tua richiesta di visto Maritime Crew Visa, contattaci: qualcosa è verosimilmente andato storto nel processo di richiesta.



Costo MCV

Il costo per la richiesta di un MCV australiano è di 98 Euro.

Il pagamento online del visto Maritime Crew Visa è necessario per presentare la vostra richiesta ed elaborare la domanda di visto per l’Australia.

Dovrete presentare separatamente un modulo di domanda di visto per ogni membro della famiglia che viaggerà con voi in Australia durante il vostro impiego su una nave, e per evitare confusioni o ritardi nel trattamento dle visto da parte del governo australiano raccomandiamo di presentaere queste domande contemporaneamente alla domanda del visto principale del membro dell’equipaggio.